Translate in your language

giovedì 9 aprile 2009

Fattura a morte!


Raccontato da un mio amico, Giovanni di Roma, tratto da una storia vera di un ragazzo al quale fecero in passato una fattura a morte:

".. Giovanni è un ragazzo tranquillo e soprattutto non aveva nemici. Un giorno però litigò con un suo collega di lavoro una persona la quale credeva nei malocchi e nelle fatture. Fu proprio da questo episodio che per Giovanni finì la pace e la serenità della sua vita almeno per un anno intero. Tutto ebbe inizio alla fine di ottobre del 2006 quando Giovanni, dopo aver litigato con il suo collega, iniziò ad avere forti dolori all'addome tanto che la sera era costretto ad assumere medicinali che potessero alleviare i suoi dolori. Un giorno mentre sul corridoio di casa sentì improvvisamente un forte senso di vomito fece appena in tempo ad arrivare al bagno che dalla sua bocca uscì del sangue. Corso in ospedale fece tutti gli accertamenti del caso ma dalle analisi effettuate i dottori dissero che tutto andava bene e che Giovanni era in piena salute. Giovanni tornato a casa andò a dormire assai agitato e solo verso una certa ora riuscì a prendere sonno. La mattina un urlo svegliò Giovanni... era la moglie che gli disse di guardarsi allo specchio perchè era incredibile cosa c'era in quel momento sulla sua pelle. Giovanni si specchiò e vide che una serie di macchie nere simili a dei tatuaggi erano comparse su tutto il suo corpo. Allora corse di nuovo in ospedale ma una volta arrivato le misterose macchie scomparvero dal suo corpo. I giorni passavano e Giovanni stava vivendo l'incubo peggiore della sua vita! Contattò un prete esorcista e gli chiese di guardare dietro e sotto tutti i mobili di casa sua per verificare se potesse esservi qualche oggetto insolito nascosto dietro di essi. Allora Giovanni rivoltò tutto l'appartamento e dietro un mobile del soggiorno trovò una insolita tavoletta di terra con raffigurata una stella a 5 punte! Richiamò immediatamente il prete ed egli gli disse che qualcuno gli aveva fatto una fattura a morte. Allora Giovanni, su consiglio del prete, prese la tavoletta e andò in un campo vi gettò sopra dell'acqua santa e poi la gettò in un focolare che aveva fatto apposta per l'occasione. Da lì Giovanni prese a migliorare fino a che gli episodi paranormali ai quali era stato sottoposto non sparirono del tutto...."

Può veramente essere fatto un maleficio così grande su di una persona? Da dove vengono questi arcani poteri in grado di far morire le persone se veramente voluto?

-Shindai-

1 commento:

saetta ha detto...

Gli aveva fatto i vermi!!!