Translate in your language

mercoledì 13 maggio 2009

I volti di Belmez

Belmez è un paese situato in Spagna e precisamente in Andalusia. Il 23 agosto del 1971 in una casa di Belmez ebbe origine una storia paranormale incredibile fatta strane macchie che più si cancellano dal pavimento e dai muri e più si riformano.
Muffa? no siamo fuori strada...

La proprietaria di casa, la signora Maria Gomez-Camara, decide di rimuoverle costantemente fino a che con terrore scopre che le macchie hanno disegnato dei veri e propri volti sul pavimento e vicino al suo focolare. Decide di creare uno strato di cemento sul pavimento ma i volti di Belmez sembrano riformarsi anche sul nuovo realizzato. A questo punto la voce si sparge e la casa di Maria Gomez-Camara si trasforma in una vera e propria meta di pellegrinaggio per molti curiosi visitatori.

Esperti e studiosi seguono il caso e scoprono che:

- I volti di Belmez non sono stati realizzati con vernici o colori

- Non sono muffe
- Non si riesce ad identificare la sostanza o il pigmento che li ha generati

Poi nel 2004 la signora Maria Gomez-Camara muore lasciando la casa ad un ente locale la "Seip" che attualmente è la proprietaria dell'immobile. Il sindaco incuriosito chiede di far rimuovere il pavimento conservando le parti dei volti disegnati e si scoprirà, con grande stupore, che sotto la casa vi erano dei corpi umani. La casa di Belmez infatti, come il resto del paese, sorge sopra le rovine di un'antico cimitero. Alla morte di Maria Gomez-Camara altri volti appariranno in una casa del paese delle quale si scoprirà che la signora Maria Gomez-Camara aveva abitato lì da giovane. Soprattutto all'ultimo piano le pareti della casa di Maria Gomez-Camara sono piene di questi misteriosi ed inspiegabili volti.

Ma cosa sono i volti di Belmez o Las Caras de Belmez come la chiamano gli spagnoli? Siamo ancora di fronte a una reale storia di fantasmi?

-Shindai-

Nessun commento: