Translate in your language

mercoledì 17 giugno 2009

Ho avvistato un drago!!!

Torniamo ora su un argomento in voga negli ultimi anni che in se stesso dimostra di essere un evento sempre più diffuso in quanto sempre più persone riescono ad avvistare un qualcosa che "svolazza" tranquillamente nei cieli e che fino a ieri era solo una credenza popolare.

Stiamo parlando di che persone che hanno avvistato un drago incredibile a dirlo però è così e se vi fate un giro tra i filmati del sito di Soul one (trovate il link tra i preferiti a lato della pagina) vi potete accorgere che ci sono numerose persone che hanno addirittura effettuato delle riprese a testimonianza di tale fenomeno.

Ma sentiamo cosa mi scrive un lettore del blog....

"... Io abito nella provinicia di Roma e più precisamente in un paese chiamato Ariccia famoso per le fraschette e la porchetta tipica di questa zona. Una mattina stavo andando a lavoro in un paese vicino al mio, Albano Laziale, e ad un tratto ho visto un essere enorme con le ali e la coda a punta tipo una freccia che mi è passato sopra la macchina per poi sparire nei boschi. Questo fenomeno è capitato nel 2005 e ricordo che comprai una serie di giornali locali, nei giorni successivi, per vedere se qualcuno avesse avvistato il drago. Sono sicuro che non me lo sono immaginato altrimenti ci sarebbe da preoccuparsi in quanto sarebbe stata un'allucinazione di grande entità della quale dovrei preoccuparmi seriamente. Eppure nessuno mi toglie dalla mente che quel giorno ho avvistato un drago vero e proprio e che l'ho visto così bene da esserne sicuro al 100%..."

Come già detto negli altri post il drago era una creatura mitologica che si pensa però sia esistita realmente quale antenato dei dinosauri "volanti".
Probabile che uno di questi "dinosauri" sia sopravvisuto e si sia moltiplicato nei secoli nascondendosi nei boschi e nelle caverne di tutto il mondo e che in rare occasioni possa uscire per cercare del cibo e dell'acqua.
Se ciò fosse vero allora la leggenda diverrebbe realtà trasformando di fatto le cronache dei cavaglieri medioevali in uno strumento storico credibile sull'autenticità e l'esistenza dei draghi.

Grazie al lettore il posto inviato....

-Shindai-

Nessun commento: