Translate in your language

martedì 9 giugno 2009

Visioni in pieno giorno - le allucinazioni o forse no

Dopo qualche giorno rimetto mano al pc e vado come al solito a controllare la posta elettronica e con grande curiosità trovo un'insolita email di un lettore del blog che mi ha profondamente incuriosito...

"... E' possibile secondo voi riuscire a vedere persone o animali all'improvviso che in quel determinato momento riesco a vedere solo io? mi è capitato di vederli per alcuni secondi o minuti, ci ho parlato e mi hanno perfino risposto a volte ma gli altri non li vedevano... Mi è successo circa 10 anni fa poi da allora non è successo mai più. I dottori dissero che era tutto ok basti pensare alle centinaia di analisi alle quali mi hanno sottoposto così hanno classificato ed archiviato il tutto come eventi allucinatori..."


La mente umana è un meraviglioso meccanismo incompreso dalla scienza moderna la quale sta tentando di approfondire le sue conoscenze in merito ma con lenti e tortuosi risultati. Potrebbe trattarsi di tutto magari un momento di forte stress ma se così non fosse non vi sembra un pò strano che le allucinazioni si mettano a parlare?


Anche a me a volte mi è sembrato di vedere qualcuno o qualcosa passarmi davanti per poi svanire nel nulla ma se le allucinazioni non esistessero realmente e i fantasmi si? O meglio se solo alcune di esse fossero vere allucinazioni ed altre no?


L'occhio umano è solo una macchina da cinepresa la quale cerca di vedere tutte le radiazioni per poi trasformarle in colori e quindi immagini pertano non sarebbe poi tanto strano se riprendesse anche qualcosa che noi cataloghiamo come "allucinazione".


Ma se pensiamo che la mente possa darci strani risultati allora spiegatemi perchè con l'EVP invece, attraverso l'uso di un apparato elettronico, possiamo registrare eventi paranormali realmente documentati e inspiegabili.


Sono realmente convinto che la verità sia nel mezzo in quanto non è possibile affermare che la scienza sia totalmente inesatta e all'opposto emanare una sentenza contro il paranormale classificando gli episodi esclusivamente come manifestazioni "allucinogene".


-Shindai-

1 commento:

Rhey ha detto...

Succede soprattutto quando si è adolescenti, sempre per perdita di sonno, si entra in fase rem troppo presto. Io da piccolo vedevo mostriciattoli, un boa, ma guarda caso ero sempre vicino al letto. Come successe alla ragazza che ha creduto di vedere un demone, sempre a letto. Probabilmente anche in questo caso si trovava a letto.