Translate in your language

venerdì 3 luglio 2009

Inseguito da una belva!

Tra le cose strane e paranormali che ho sentito nella mia vita vorrei classificare anche il racconto di questo utente del blog che mi scrive la sua storia perchè inseguito da una belva non del tutto identificata...

"Ciao sono Fernando e una sera dei mondiali del 1990 ero andato a vedere una partita a casa di un mio amico. Per arrivare a casa di questa persona dovevo percorrere un viale lungo almeno 600 m e poco illuminato in quanto la mia zona a quel tempo era ancora in via di urbanizzazione. Dopo aver visto la partita mi sono fermato alcuni minuti a dialogare con gli amici e poi ad una certa ora verso le due di notte me ne sono andato per tornare a casa.
Quando sono arrivato in strada ho guardato prima verso destra e poi verso casa mia a sinistra e tutto sembrava tranquillo così mi sono avviato lungo il viale.
Mentre camminavo ho sentito qualcosa muoversi in lontananza e quando mi sono girato davanti al cancello di casa del mio amico proprio in mezzo alla strada vidi una creatura mostruosa alta almeno 2,5 m in posizione semieretta ma aveva qualcosa di strano in se come se le gambe fossero di un cane solo più grandi! Pensai che fosse l'uomo lupo e lì per lì iniziai a correre con tutta la forza che potevo ma iniziai a sentire che anche la belva si era messa in moto e che mi ricorreva!
Il portone era vicino e non ricordo come avevo le chiavi già nella mano destra ma la paura aumentava perchè sentivo la belva avvicinarsi sempre più!
Senza voltarmi aprii il portone e entrai sbattendo la porta guardando fuori ma solo per un secondo perchè continuai la mia corsa su per le scale rinchiudendomi in casa e ispezionandola nella paura che l'uomo lupo potesse entrare...."

Alla luce di ciò nel blog mi ritrovo già un'altra storia simile a questa di creature che sembrano essere state identificate come uomini lupo. Se ci aggiungo anche il commento di un nostro utente, Rhey, che descrive la storia di un uomo del suo paese che sembrava essere stato identificato come lupo mannaro allora il dubbio inizia a divenire testimonianza che questi esseri potrebbero esistere.

Ma allora dove si nascondono?

-Shindai-

1 commento:

Rhey ha detto...

Non posso dire di essere uno scettico in generale e non ho problemi a dirlo, ma sui lupi mannari lo ero. Finchè poi parlando con mia madre e altri conoscenti anziani, mi raccontarono diverse storie, e quando a raccontartele è una persona di cui ti fidi, il dubbio ti viene. Magari è una psicosi del posto dove stò, ma a quanto pare è una superstizione comune a molti popoli. Meglio che restino storie da falò estivo a mio parere, non vale la pena approfondire.