Translate in your language

mercoledì 9 settembre 2009

Il fantasma di azzurrina

A grande richiesta da parte dei lettori del blog riporto un breve post relativo a uno dei nomi più sentiti in ambito paranormale del fantasma di una nobile bambina di nome Guendalina Malatesta meglio conosciuta come Azzurrina.

Una storia risentita più volte nell'arco dei secoli narra di come, questa giovane bambina, morì a causa di un infausto evento avvenuto tra le mura del castello di Montebello (RN).
Azzurrina era una bambina nata "albina" che al tempo purtroppo era un marchio considerato diabolico pertanto raramente usciva dal castello e quando lo faceva quasi sempre era scortata dalle guardie incaricate per la sua sicurezza.

Il nome "azzurrina" le venne attribuito poichè la madre si serviva di pigmentazioni volatili naturali per colorarle i capelli che assumevano un colorito azzurro da cui il nomignolo di cui sopra.

Il 21 giugno del 1375 Azzurrina giocava con una palla di stracci all'interno del castello perchè fuori infuriava un tempesta quando all'improviso la palla cadde in una ghiacciaia sotterranea.

Un terribile urlo poi della bambina non vi era più traccia, almeno secondo il racconto delle guardia addette, da allora il suo fantasma si aggira nel castello in cerca di pace.

Registrazioni audio rilevano il pianto di una bambina ma non solo anche una messa nera che invoca Belial ovvero Satana.

Ma perchè? e dove è finito il suo corpo?

E se fosse stata rapita e uccisa in un rito sacrificale?

-Shindai-

Nessun commento: