banner

mercoledì 23 dicembre 2009

Aiuto ho il malocchio!

Quando la strega ti prende di mira allora è il momento di mettersi in contatto con un buon prete!

Ringrazio come sempre i lettori del blog per le loro storie paranormali, come questa inviata da Francesco nella quale devo dire che ho trovato anche un pò di comicità anche se purtroppo chi ne ha pagato lo "scotto" è stato proprio questo gentile lettore:

"... Sono Francesco ed abito in un paesino vicino Viterbo. C'è una vecchia signora proprio alla periferia di questo paesino che la gente del posto da sempre identifica come una strega. Un giorno, per lavoro, sono dovuto andare a casa sua per riprarle l'impianto elettrico quando ad un tratto mentre ero indaffarato alla riparazione involontariamente ho urtato contro una statuetta in giardino.
Quando la statuetta ha toccato terra si è infranta in mille pezzi e la vecchia signora è uscita per vedere cosa fosse stato quel rumore.
Mi sono scusato molto ma lei insiteva che era un caro ricordo avuto dalla nonna e che per questo l'avrei pagata cara.
Una volta finito l'intervento sono tornato a casa e mentre stavo facendo una doccia quando sono uscito dalla vasca sono scivolato e mi sono fratturato un polso!!!

Era solo la prima delle mie sciagure!

Alcuni giorni dopo mi chiama mio zio per avvisarmi che la zia era finita fuori strada per evitare un gatto nero che si era parato improvvisamente di fronte alla sua auto... Morale della favola mia zia è stata 10 giorni in ospedale per trauma cranico!

Poi è stato il turno di mio fratello che mentre era in bicicletta è finito su di una buca ed è caduto fratturandosi una gamba!

A distanza di due mesi mi è morto il cane e dopo alcuni giorni mia madre gli è venuto il cosidetto colpo della strega!

A questo punto tornai dalla vecchia chiedendogli perdono e supplicandola di togliermi la fattura perchè non ne potevo più. Mi rispose con un sorriso pieno di soddisfazione:"Ti è bastata la lezione vero? Questa sera toglierò la fattura ma non farti più vedere mai più!!".

Da allora non mi è successo più niente e giro alla larga da quel posto perchè ho una paura tremenda di rincontrare quella vecchia maledetta!..."

Non ditemi che non credete nel malocchio perchè questa persona, come potete ben vedere, se non ha subito una fattura o malocchio ditemi voi che cosa può essergli successo allora!?

Ragazzi svegliamoci il malocchio c'è e può essere fatto a scapito della brava gente...

Quante altre persone come Francesco subiscono storie simili? Tante e anche il sottoscritto più di una volta ne è stato vittima.

-Shindai-

martedì 22 dicembre 2009

Quando il bicchiere si muove da solo...

Che succede se all'improvviso vi accorgete che sul tavolo della vostra cucina un bicchiere inizia a muoversi da solo?

Ringrazio Claudio per la sua storia che narra quanto segue in merito ad un bicchiere un pò "ballerino"...

"... Non credevo ai miei occhi ma è successo veramente. Ero in cucina quando ad un tratto ho visto spostarsi da solo in varie direzioni un bicchiere sul tavolo di casa mia! Questa storia è durata per ben 5 minuti poi niente. Ma come dargli una spiegazione? Io vivo solo nella mia casa quindi nessuno può averlo mosso. Devo dire che per me è stata l'unica vera esperienza paranormale della mia vita che mi ha davvero scosso e da quel momento ho iniziato a credere seriamente nell'esistenza dei fantasmi..." Cosa dire in merito? Sembra che i nostri amici "spiritelli" iniziano a far sentire ancora una volta la loro presenza...

A me personalmente è da un pò che non succede forse la mia condizione spirituale attuale non mi permette di mettermi in contatto o forse si sono presi le ferie Natalizie?

Per Claudio invece sembra che la storia sia differente... Si sono fatti sentire e anche alla grande direi!

-Shindai-

domenica 20 dicembre 2009

La verità sul vampirismo

Torno ancora una volta a scrivere in merito al vampirismo per chiarire alcune cose visto che in questi giorni molti utenti del blog mi hanno tempestato di email chiedendomi alcune cose in merito.

Vorrei fare un premessa per tutti coloro che stanno leggendo questo articolo del giorno:

IO NON SONO UN VAMPIRO!

Pertanto non fatemi domande da film perchè nel mio post relativo al vampirismo ho semplicemente avanzato una tesi molto interessante basata su fatti storici realmente documentati.

Per chi non sapesse di che cosa stiamo parlando vi invito tutti a leggere il post relativo al vampirismo che trovate in questo blog.

Come già ripetuto molte volte io credo che dobbiamo uscire un pò fuori da quel concetto che la filmografia ci ha messo in testa per abbracciare l'idea che il vampirsmo, con molta probabilità, sia stata una malattia o forse ancora lo è ma questo non possiamo dirlo con certezza.

Mi dispiace deludere tutti coloro che vogliono trasformarsi in una creatura mitologica ma tutto ciò e meglio se ve lo togliete dalla testa.

Concludendo auguro a tutti voi lettori del blog un felice Natale ed Anno nuovo.

-Shindai-

mercoledì 9 dicembre 2009

Mary King's close

Eccomi tornato alla ribalta parlando oggi di un posto assai misterioso dove storia e fantasmi si incontrano per dar vita a uno scenario sotterraneo pieno di leggenda.

Parliamo del Mary King's close in Scozia che, per chi non lo sapesse, da queste parti ad Edinburgo risulta essere una vera e propria attrazione turistica.


Un "close" per gli scozzesi è una parte di un vecchio quartiere che è stata rialzata e nella quale le strade sono state chiuse.

Il motivo?

Una orribile ondata di peste che si abbattè sulla città nei secoli scorsi fece si che la Mary King's venne chiusa lasciando dentro di se persone lasciate a perire per mano della peste.
Ancora oggi si dice che in quei luoghi vi siano le anime dei dannati che vagano alla ricerca di una pace promessa da troppi secoli ormai...

Di notte si sentono terribili grida provenire dal close ma anche gemiti, una bambina che piange, cavalli e carrozze che passano per il viale!!!

Ho deciso che un giorno ci andrò a fare un salto perchè non posso permettermi il lusso di non farvi poi un meraviglioso e agghiacciante post!

-Shindai-

sabato 7 novembre 2009

Comando Divino?!

Ringrazio Mariano un lettore che invia la sua storia anche se in realtà non ho ben capito se si tratti di un sogno o della realtà in quanto non viene specificato bene...

Credo che si tratti di un sogno però del quale vi riporto le sue testuali parole:

"...Allora..praticamente io sono in macchina che giro cosi poi mi fermo da un mio amico ed ad un tratto sento una voce "vai a Gerusalemme". Il cielo era nuvoloso e guardai in alto e scese un raggio di luce mi avvicinai e da li scese un fulmine. Dopo sta cosa non sapevo che fare diedi tutto quello che avevo al mio amico soldi e gli lasciai anche la macchina. Andai a cercare come andare a Gerusalemme e trovai una bici e vidi un gruppo di ragazzi che avevano un mano come un libricino (x me era una piccola Bibbia). Non feci nemmeno in tempo a chiedere informazioni che mi dissero:"non abbiamo tempo d parlare con te dobbiamo andare a Gerusalemme e io risposi:"anche io!!". Mii dissero di sbrigarci perchè c' erano altri che ci aspettavano e andammo lungo la trada quando dal cielo appare come un raggio d sole che porta giù un paio di ali da angelo me le misi e provai a volare ma non ci riuscivo poi seguimmo un sentiero che mi sembrava quello di una collina ma dopo che salimmo per un po in lontanaza vidi una persona sembrava malvagia cattiva mi sentivo di doverla combattere non so perchè.. poi non ricordo piu niente! la voce nn so perchè ma se ci penso mi viene da dire che fosse Gesù!
bo mi dicono che è un richiamo ma per cosa?..."

Un richiamo è un comando che viene impartito da un' entità superiore la quale sta cercando di comunicarti un messaggio molto forte ovvero vuole che tu faccia qualcosa per lui. Probabilmente non stai cercando Gerusalemme ma altri come te che come te possano lottare contro il male (vedi la persona che sentivi di combattere). Lungo la strada per la città Santa i templari dovettero lottare per la conquista di Gerusalemme così come te e i tuoi compagni riuniti troverete numerose insidie nel vostro percorso...

Questa per esempio potrebbe essere una spiegazione plausibile... naturalmente è una mia interpretazione soggettiva niente di più.

-Shindai-

Lupo o lupo mannaro???

Una storia abbastanza semplice tuttavia che ci lascia ancora una porta aperta verso il mondo dei lupi mannari. Sara, una lettrice, ci posta la sua esperienza notturna che ha inizio nel seguente modo:

"...Sono andata con la mia famiglia in montagna e quella notte c'era luna piena. Stavo facendo una passeggiata quando ho sentito dei passi e versi di cane che si avvicinava sempre di più verso di me ma nel buio non si vedeva nulla. Più mi allontanavo e più lo sentivo vicino e con la torcia nella mano cercai di scoprire da dove venisse il verso che dopo un pò sparì. La paura di quel momento mi tormenta ancora e vorrei sapere se esistono i lupi mannari perchè so che non era un cane..."

Cara Sara devi sapere che il lupo mannaro ad oggi rimane una leggenda che nel tempo si è tramandata di generazione in generazione nella cultura popolare di tutto il mondo. Vi sono stati casi, vedi per esempio i commenti di alcuni lettori del blog in merito ai post sui licantropi, che queste insolite creature siano state avvistate in passato.

Confermare la loro esistenza mi sembra davvero un'azzardo tuttavia niente è impossibile anche perchè, come abbiamo già detto, la criptozoologia ci può riservare diverse sorprese...

Quindi state tutti attenti alla luna piena mi raccomando!!!

-Shindai-

giovedì 29 ottobre 2009

Il fantasma della bambina

Dopo tanto ritorno a scrivere sul blog scusandomi con tutti i lettori per la mia assenza a causa di motivi di lavoro che non potevo di certo trascurare...

Per ritornare alla ribalta vi propongo questa interessantissima email inviata da giusy, una lettrice del blog, in merito alla sua spettrale storia di fantasmi....

"... 1)una notte d'estate ero sveglia a pensare quando ad un tratto sento una voce sottilissima tipo come quella di una bambina che mi parla all'orecchio io nel panico cerco di riaddormentarmi ma ecco che dopo pochi secondi mi sento toccare il braccio come se una mano lo avesse afferrato ad un tratto la pressione finisce e torna tutto come prima.

2) ero in camera da sola quando ad un certo punto sento il pianto di una bambina la cui voce viene dal corridoio spaventata corro dai miei genitori credendo che erano loro a piangere ma era tutto tranquillo.

4)una notte ero sveglia e si formņ sul mio letto una specie di sagoma bianca che contiua a volteggiare x poi sparire nel nulla

5)ero a scuola in compagnia delle mie amike quando sento di nuovo questa voce che sussura alcune parole kiedo alle mie amike se avevano sentito qualcosa ma loro mi rispondono di no.
Questi e episodi simili mi sono successi nell\'arco della mia vita fin da quando ero piccola ovunque mi trovi.
Non capisco cosa vogliono dirmi se vogliono comunicare con me o avvertirmi di qualcosa che sta x succedere...."

-Shindai-

giovedì 24 settembre 2009

La bambina che mi perseguita...

Fare sempre lo stesso sogno è possibile? esiste veramente un nesso logico tra questo fatto e la realtà?

Fino a queste domande tutto bene ma quando una persona mi scrive una email come quella che sto per proporvi allora tutto cambia:

"... Sono Silvia e dan ben 4 anni faccio continuamente,o quasi, sempre lo stesso sogno. Non capisco il perchè ma un bambina di circa 8 anni mi guarda e poi inizia a vomitare inchiostro nero che gli esce dalla bocca! I primi tempi questo mi spaventava molto ma poi ci ho quasi fatto l'abitudine fino a che un giorno risvegliandomi l'ho vista in camera mia di fronte al mio letto e per poco non collasso! L'inchiostro che fuoriusciva dalla sua bocca poi un urlo per sparire nel buio delle tenebre. Mi sono sentita male per questo ed ho iniziato a piangere come una fontana per lo spavento e ancora non riesco a darmi pace..."

Sentito? Un fantasma che riesce a manipolare i sogni di Silvia forse?

Cosa si nasconde dietro a tale manifestazione?

-Shindai-

sabato 19 settembre 2009

L'aurea che ci circonda

A grande richiesta da parte di una lettrice del blog vorrei "rispolverare" oggi una tematica assai importante e particolare ovvero l'aurea che circonda ogni essere.

Come ho già detto l'essere umano è costituito di due cose:

- Il corpo
- L'anima

Non mi divulgherò sul corpo perchè credo che lo conosciamo fin troppo bene ma passando al discorso dell'anima possiamo dire molto in merito. L'anima è pura energia e praticamente siamo noi stessi nel nostro vero aspetto che torneremo ad assumere una volta morti. Essa emana energia e l'aurea non è che un "riverbero" ti tale sprigionamento.

Alcune persone riescono a vedere tale emissione di luce, che fa una sorta di contorno al nostro corpo fisico, mediante delle tecniche di meditazione e profonda concentrazione spirituale.

Lo studioso Kostantin Korotkov dichiaró il 14 ott. del 2003 di aver fotografato l'anima con uno speciale strumento elettronico. Tale affermazione a mio avviso non é del tutto esatta in quanto Korotkov non fotografó l'anima ma bensí l'aurea che essa é in grado di sprigionare.

Il colore di uno spettogramma dell'anima puó farci capire se abbiamo di fronte una brava persona oppure no. Alcune foto che ho visto in documentari alla tv avevano colori contrastanti per esempio nel caso che un soggetto fosse stato una brava persona il risultato fotografico era un alone biancastro mentre nel caso opposto di colore nero.

Si dice che l'anima abbia inoltre un peso di 21 grammi dalla quale affermazione é stato poi girato il noto film.

Molte di queste affermazioni sono ancora oggi oggetto di studio di numerosissimi ricercatori mondiali vista l'affascinante tematica in gioco.

Cosa si nasconde dietro lo sprigionamento d'energia che prende il nome di aurea energetica?

Perchè non tutte le persone hanno la stessa intensità d'aurea?

-Shindai-


giovedì 17 settembre 2009

Un soffio di vento per rivederti ancora

Un soffio di vento e la porta si spalanca da sola... poi le luci si affievoliscono e il buio scende... una voce parla nel buio candida come la neve.

Dice: "non ti preoccupare non voglio farti del male..."

Una voce di donna poi Carlo inizia a piangere un pò per lo spavento un pò perchè nella voce riconosce un'anziana signora a lui cara.

Dice:" sto bene, non accendere la luce o sparirò. Volevo solo vederti e parlarti purtroppo però devo andare..."

Poi la luce si riaccende e tutto torna come prima... Carlo si guarda intorno e vede che quella donna, la nonna, è sparita come quel soffio di vento che l'aveva portata.

E' successo a Carlo che ci invia la propria testimonianza via email condividendo un qualcosa di così grande con tutti noi.

Storie di fantasmi quindi, di persone defunte che lo sono solo nel corpo ma che testimoniano come oltre la vita terrena vi sia un continuo.

L'ennesima spiegazione ai nostri perchè si staglia davanti ai nostri occhi ma noi, forse troppo indaffarati a vivere la nostra vita, nemmeno la vediamo.

La cerchiamo nelle cose complicate mentre essa in realtà è scritta a lettere cubitali di fronte ai nostri occhi.

Grazie Carlo

-Shindai-

domenica 13 settembre 2009

Orribile trasformazione da possessione

A seguito di un periodo di stop torniamo con un interessante argomento inviato da un lettore del blog come primizia di questo settembre del 2009.

Una storia che racconta di una reale possessione demoniaca a scapito di un parente della persona che mi ha inviato questo racconto che fa veramente gelare il sangue:

"... da un pò di tempo in casa mia non sentivo altro che rumori continui del tipo porte che sabattono, armadi che tremano, sedie che si muovono ecc. ecc. Fino a qui mi sembravano le solite storie su fantasmi e cose del genere ma pian piano iniziai a trovare cose strane alle quali non sapevo dare spiegazione. Per esempio se mi cadeva un liquido si disegnava in terra una stella a 5 punte oppure qualche volta trovavo ciocche di capelli nel cuscino nel quale dormivo! Una sera mio fratello gioca con la play e io sono al piano di sopra di casa nostra quando all'improvviso lo sento urlare poi il silenzio. Scendo di fretta le scale e quando lo vedo il sangue mi si blocca all'improvviso nelle vene! Il volto era cambiato quasi trasformato in un mostro e con una voce soprannaturale mi disse che un era un demone e che un giorno mi avrebbe portato all'inferno! Poi in una frazione di secondo l'ho visto tornare alla normalità ed è svenuto sul pavimento di casa. Ora mio fratello sta bene ma se volete una spiegazione su cosa sia realmente successo quella sera non so davvero cosa dire..."

Cosa poteva aver posseduto il fratello?

Perchè soprattutto voleva portarlo negli inferi?

Una serie di elementi tipo le ciocche di capelli nel cuscino e le simbologie mi lasciano pensare che questo possa essere associato ad una fattura a morte molto probabilmente oppure a una fattura davvero potente che abbia evocato un demone dispettoso.

Certo che avere di fronte una persona trasformata fa davvero impressione soprattutto se si tratta di un parente stretto per il quale non ti aspetti un tale evento.

Tornerà veramente a prendere il lettore oppure la fattura è stata debellata in qualche modo?

-Shindai-

mercoledì 9 settembre 2009

Il fantasma di azzurrina

A grande richiesta da parte dei lettori del blog riporto un breve post relativo a uno dei nomi più sentiti in ambito paranormale del fantasma di una nobile bambina di nome Guendalina Malatesta meglio conosciuta come Azzurrina.

Una storia risentita più volte nell'arco dei secoli narra di come, questa giovane bambina, morì a causa di un infausto evento avvenuto tra le mura del castello di Montebello (RN).
Azzurrina era una bambina nata "albina" che al tempo purtroppo era un marchio considerato diabolico pertanto raramente usciva dal castello e quando lo faceva quasi sempre era scortata dalle guardie incaricate per la sua sicurezza.

Il nome "azzurrina" le venne attribuito poichè la madre si serviva di pigmentazioni volatili naturali per colorarle i capelli che assumevano un colorito azzurro da cui il nomignolo di cui sopra.

Il 21 giugno del 1375 Azzurrina giocava con una palla di stracci all'interno del castello perchè fuori infuriava un tempesta quando all'improviso la palla cadde in una ghiacciaia sotterranea.

Un terribile urlo poi della bambina non vi era più traccia, almeno secondo il racconto delle guardia addette, da allora il suo fantasma si aggira nel castello in cerca di pace.

Registrazioni audio rilevano il pianto di una bambina ma non solo anche una messa nera che invoca Belial ovvero Satana.

Ma perchè? e dove è finito il suo corpo?

E se fosse stata rapita e uccisa in un rito sacrificale?

-Shindai-

domenica 6 settembre 2009

Scappa fantasma!

Dopo un pò torno a scrivere preso dal curioso consiglio di Giacomo che ha risolto il suo problema con in fantasmi nella maniera più semplice del mondo.

Alla faccia di tutti i "ghostbusters" Giacomo, dopo anni di tormenti notturni ed improvvise apparizioni, un bel giorno la fa finita a modo suo e in qualità di lettore di Soul One ci scrive:

"..Adesso basta! non vi sopporto più e non voglio mai più vedervi! Così ho cacciato i fantasmi da casa mia dopo anni e anni di tormento finalmente se ne sono andati via. Ma non solo sembrerebbe che da quando non credo più alla loro presenza convinco me stesso che ogni rumore sia altro e che semmai dovessi vedere qualcosa non mi spavento perchè è solo un allucinazione. Sembra stupido e banale ma con me ha funzionato io non credo più a loro e magicamente sembrano essere scomparsi nel nulla! Nella mia casa succedeva di tutto porte che sbattevano, qualcuno che parlava all'improvviso, radio e tv che si accendevano da sole ecc. ecc.
Ma ora tutto è finito da quando ho fatto quella sfuriata orribile in pieno soggiorno di casa mia..."

Tutto qua?

Ma davvero basta così poco? Solo abbandonarli?

Che volete che vi dica provate e se funziona fatemi sapere che lo mettiamo come soluzione contro i fantasmi.

-Shindai-

lunedì 31 agosto 2009

La mano di Gloria - un terribile artefatto arcano

Si dice che John Dee fosse in grado di costruire un terribile artefatto che tutti chiamavano con il nome della Mano di Gloria. Costruita con la mano di un malfattore o il dito di un bambino ambedue deceduti la mano di gloria sembra che abbia il potere di paralizzare chiunque la guardi anche per un solo istante.

Un macabro artefatto attorno al quale ruota un fitto alone di mistero che circonda questo mistico e leggendario oggetto. Eppure in passato molti giurano di averne visto uno in funzione per giunta!

A mio giudizio lo reputo soltanto un oggetto da malato mentale, macabro, disgustoso e una favoletta da ignoranza medioevale.
Semmai ne fosse veramente stato realizzato uno rappresenta una delle tante barbarie dell'umanità sperando che oltretutto non funzioni realmente in quanto di sicuro affonda le proprie radici in qualcosa di nettamente malefico.

-Shindai-

sabato 29 agosto 2009

Avvistamento di globi di luce ad Atene e Santorini!!!

Si torna dalle vacanze e si sfogliano le foto per ricordare i bei momenti appena passati di una piacevole e rilassante vacanza Greca e l'improvviso scopro queste 3 foto che riguardano personalmente me e la mia compagnia.

Ma vediamo in dettaglio i globi di luce da noi fotografati e immortalati dalle seguenti foto:

1 - Foto (porto Pireo di Atene):


Scattata da me personalmente la sera del 09/08/2009 dal traghetto in partenza per l'isola di Santorini. Ci trovavamo ad Atene esattamente al porto Pireo in una calda e tranquilla serata della costa Greca della città ma mentre scattavo la foto non mi ricordo di aver visto quegli strani globi di luce volanti come potete vedere in questa fotografia.


2 e 3 - Foto (Santorini - località Perissa)

Qui la mia ragazza e poi io in due foto scattate una dopo l'altra nell'ordine nelle quale le state vedendo. Sullo sfondo e davanti a me si posso vedere degli strani globi di luce fluttuanti che sembrano essere in movimento. Eravamo a Santorini in località Perissa proprio sul lungomare dove ci sono molti negozi e ristoranti. Le foto le ho scattate praticamente in penombra visto che la luce era davvero scarsa ho usato il flash altrimenti non sarebbero mai venute così.
Per vederle meglio ed analizzarle fate click sopra l'immagine al fine di ingrandirle ed analizzarle meglio. Vi chiedo la cortesia che se le volte come materiale per il vostro sito prima di salvarle chiedetemelo anche perchè sono di mia proprietà esclusiva.

Analizzando il fatto posso dirvi che abbiamo scattato più di 380 fotografie, tra l'altro molte in notturna, ma solo su queste siamo riusciti ad immortalare questo strano fenomeno. Se ricordate bene anche lo stesso anno mi successe la stessa cosa in Croazia, del quale evento ne ho anche fatto un post, solo che quella volta mi è successo su di una foto soltanto!

Di siti che parlano di questi fenomeni ce ne sono davvero tanti solo che in realtà nessuno, secondo me, è riuscito a capire veramente bene cosa siano quelle strane sfere luminose volanti.

E concludo, in tutta sincerità, dicendo che sinceramente nemmeno io ci ho capito molto!

Vi dico solo che vorrei tanto sapere da dove vengono ma soprattutto cosa ci fanno tra di noi?

-Shindai-

giovedì 27 agosto 2009

Trovo oggetti spostati in casa mia!

Se non fosse per il fatto che l'utente abbia fatto delle prove avrei attribuito la colpa ai ladri o a qualcuno che aveva le chiavi ma Francesco, un utente che ci scrive dalla Provincia di Benevento, dice:

"..Trovo degli oggetti che si spostano da soli nella mia abitazione senza che personalmente li abbia toccati io o il resto della mia famiglia. L'altra volta ho trovato il frontalino dello stereo dell'auto dentro il lavandino e non riesco proprio a capire come ci sia finito.
Ho trovato anche un ruoto nella doccia e alcuni cd sotto al divano e altri spostamenti che non riesco proprio a capire. Abbiamo fatto anche delle prove sono uscito e sono rimasto davanti alla porta di casa per due ore e al mio rientro ho trovato il televisore piccolo della cucina poggiato in terra all'ingresso ! ..."

Caro Francesco io direi che ho hai i fantasmi in casa oppure si tratta di fenomeni di teletrasporto di oggetti non ben identificabili.
Prova a filmare qualcosa con una videocamera digitale magari riesci a carpire questa sorta di strani eventi per identificare da dove arrivino.

-Shindai-

martedì 25 agosto 2009

Manuale antifattura !

Sempre più persone mi chiedono aiuto sul tema delle fatture e dei malocchi purtroppo io non sono ne un mago e tantomeno non mi metto a vendere gingilli che promettono miracolose "cure". Allo stesso modo non mi presto ad azioni volte a "spillare" soldi alla brava gente in cambio di fantomatici rituali utili alla purificazione e per questo mi limiterò a darvi dei semplici consigli , soprattutto gratuiti, su come agire quando si riceve una fattura.

Per prima cosa analizziamo il problema alla radice... Una fattura, volontaria o non, è una forza negativa che colpisce in modo diretto colui che la riceve pertanto, proprio perchè negativa, è un derivato del male.

Come esite quest'ultimo all'opposto esiste anche il bene quindi è bene sapere che esiste una forza opposta in grando di influenzare l'evento negativo che ha colpito la vittima della fattura.

I modi di fare una fattura sono molteplici e non possono essere descritti tutti quanti però li potremmo raggruppare per esempio così:

1) Attraverso l'uso di oggetti che appartengono al malcapitato
2) Con una foto o un ritratto
3) Involontariamente (vedi per esempio il male di tutti i mali ovvero l'invidia)
4) Con un rituale apposito

Questo almeno in linea di massima...

Il malcapitato può agire nel seguente modo:

  • Cercare di capire chi è l'artefice della fattura
  • Cercare, se presente, l'oggetto della fattura che potrebbe essere stato nascosto all'interno o all'esterno della propria abitazione
  • Purificarsi attraverso la procedura per togliere il malocchio che ricordo può essere rivelata solo la sera del Santo Natale
  • Rivolgersi, nei casi più gravi, ad un prete esorcista
  • Nel caso di Poltergeist o altre entità che vi possono perseguitare in casa procedete con rituali religiosi di preghiera volti a disinfestare gli ambienti
  • Se siete vittime di streghe che vi tormentano la notte mettete una scopa di saggina dietro la porta di casa ma all'interno della vostra abitazione con la parte per spazzare rivolta verso l'alto e il manico verso il pavimento. La strega dovrà fare un numero di giri intorno alla casa pari alle pagliuzze della scopa e alla fine ci rinuncerà perchè si farà giorno!
  • Lavare i panni bolliti in un pentolone con sale e acqua santa ma attenti a non rovinarli! Questo diminuisce l'effetto del sortilegio ricevuto.
  • Candele benedette accese in casa, non datevi fuoco ne intossicatevi e soprattutto non fatela diventare una paranoia, aiutano di tanto in tanto a purificare l'ambiente
  • Fatevi benedire più volte da un prete questo aiuta molto nel processo di purificazione
  • Pregate e non bestemmiate sempre soprattutto nel periodo della persecuzione da parte della fattura
Cercate di capire che non mi assumo nessuna responsabilità per quanto sopra esposto tuttavia posso dirvi che con me ha funzionato in alcune occasioni quindi volevo solo condividere con tutti voi questo "manuale antifattura".

-Shindai-

lunedì 24 agosto 2009

RICHARD EVELIN BYRD e il volo verso il grande ignoto

Mai sentito parlare di un volo all'inizio del secolo nel quale venne fatta una incredibile e sensazionale scoperta della quale ne è stata occultata ogni traccia?

E' il caso di un volo a scopo di spedizione eseguito nel 1933 dall'ammiraglio dell'aeronautica degli U.S.A. Richard Evelyn Byrd il quale si diresse verso il centro del Polo nord per esplorare questa terra misteriosa e tremendamente fredda.

Quello che scoprì in quella spedizione ha dell'incredibile proprio perchè Byrd non incontrò una landa piana e ricoperta di neve ma bensì un enorme cavità nella quale scese e volò per ben 1700 miglia in un mondo interno al nostro pianeta ricco di vegetazione, avente un proprio cielo e sole e popolato da animali ma anche da una misteriosa popolazione simile alla nostra ma molto più avanzata e progredita tecnologicamente.

Byrd aveva scoperto un nuovo ed incredibile mondo proprio come Colombo aveva fatto con le americhe. Un mondo nel quale è possibile entrare nel polo nord per uscire da quello sud dove la vita incredibilmente assume un sistema tutto suo.
Ma tutto questo venne occultato e nonostante tutto fossero state fatte diverse spedizioni da numerosi governi ancora oggi il mistero rimane celato.

Perchè?

Quali interessi devono essere coperti da questa sensazionale scoperta?

Sono vere le immagini che vediamo dei poli?

Come mai le rotte aeree non passano mai per il centro dei poli ma deviano girandone a largo?

-Shindai-

giovedì 20 agosto 2009

Ho avvistato una Sirena a Gaeta!

Torno dalle vacanze ed ecco che subito qualcuno mi racconta delle proprie esperienze paranormali estive. E' il caso di Giusy che scrive il suo avvistamento di una sirena a Gaeta quindi in Italia e pertanto vi riporto quanto da lei inviato:

"...il 19 luglio 2009 a Gaeta ho avvistato una sirena.Era tutta bianca col corpo mezzo umano e mezzo pesce aveva le mani palmate e capelli color ocra.Era adagiata supina sul letto del mare a un metro di profondità, l'ho vista bene perchè era proprio vicina a me e in un istante è scomparsa.."

E' inutile ribadire che ci sono altri post simili in Soul One e che queste creature marine, da sempre avvistate anche nei racconti dei marinai dei secoli scorsi, ormai sembrano essere sempre più vicine all'uomo quasi come se volessero comunicare con noi.

-Shindai-

sabato 15 agosto 2009

E' vietato inviare materiale non veritiero

Vi porto a conoscenza che l'ultimo post dedicato all'avvistamento di uomini lupo è stato soppresso in quanto un utente ha deciso di inviare una storia non veritiera "burlandosi" di tutti voi utenti.
Ringraziando questa persona per questo gesto volgare e inutile ricordo a tutti che Soul One pubblica solo storie vere di esperienze paranormali pertanto prego tutti coloro che vogliano inviare materiale di non trasmettere più storie mendaci.
Buone vacanze a tutti
-Shindai-

giovedì 6 agosto 2009

Soul one và in vacanza !

Shindai augura buone ferie estive a tutti voi e vi dò appuntamento con i nuovi post a partire dal 24 agosto 2009.

-Shindai-

venerdì 31 luglio 2009

Sensazionale scoperta forse si tratta di Atlantide?

Alcuni dicono che è proprio lei forse perchè la sua collocazione "dopo le colonne d'Ercole" rende questa scoperta di alcuni curiosi del web "un sogno" che riaccende le speranze di tutti quelli che credono nella mitica città stato di Atlantide.

Se andiamo su google maps o google Heart possiamo vedere che, nella nuova versione per espolorare i fondali marini, una insolita squadratura di strade si staglia a qualche centinaia di Km dalle coste portoghesi (quella che vedete nella foto).

Le linee che potete vedere lasciano immaginare che quelle un tempo fossero delle strade, come molti hanno detto, probabilmente della misteriosa città di Atlantide.

Ma gli scienziati dicono che probabilmente si tratta di una distorsione provocata dalle onde che rimbalzano dei sonar delle navi che eseguono lo scandagliamento marino anche se a mio avviso mi sembra una coicidenza davvero molto strana che si siano manifestate solo in quel determinato punto geografico.

Lasciamo spazio alla fantasia e crediamo che, almeno per un momento, il sogno di aver ritrovato la nostra Atlantide possa essere anche solo per un attimo diventato realtà.

-Shindai-

mercoledì 29 luglio 2009

Bagliori di luce in casa

Un evento già sentito e risentito e che oggi un lettore del blog vuole condividere con noi la sua esperienza paranormale raccontandoci di come, nella propria abitazione, abbia visto una sfera luminosa apparsa dal nulla emanare una forte luce bluastra che irradiava gran parte della casa:

"...Sono Carlo e vedendo il vostro blog ho deciso di raccontare la mia storia. Un giorno ero tornato a casa stanco dal lavoro e in quel momento nella mia abitazione non vi era nessuno perchè mia moglie era andata a prendere la bambina a scuola di danza. Dopo essere stato in cucina sono andato in camera da letto quindi mi sono sdraiato ma senza chiudere gli occhi. Poi all'improvviso ho visto una sfera grande come una palla da baseball volare davanti ai miei occhi e emetteva una luce blu molto intensa. Si è fermata qualche secondo poi la luce si è fatta sempre più forte fino a che la sfera non è sparita..."

Ancora globi di luce? Sono come quelli chiari che avevate visto nei miei precedenti post oppure questa è un'altra entità?

Queste luminescenze cosa sono in realtà?

Molte le ipotesi che mi passano per la mente tra le quali una razza, aliena o non, che vive pacificamente tra di noi e che ha la capacità di rendersi invisibile all'occhio umano e di apparire solo quando lo vuole veramente.

Ma cosa ci fanno qui e soprattutto quale è il loro scopo?

Potrebbero anche essere degli angeli come per esempio i nostri custodi... oppure potrebbero essere semplici allucinazioni ma ciò non spiegherebbe il fatto che le sfere di luce vengano immortalate nelle fotografie o nei filmati.

Rimane ancora un bel mistero da svelare per ora abbiamo solo questo...

-Shindai-

lunedì 27 luglio 2009

Miracolo Natalizio

Passiamo ora a un racconto, molto breve ma spiegato bene, di un lettore del blog che ci racconta come, la sera di Natale, abbia visto qualcosa di "miracoloso" uscire dal muro di casa sua inspiegabilmente:

"...una notte (la notte di natale...puo sembrare ridicolo ma...) dopo aver cenato con i miei parenti tornai in casa mia era freddo quindi chiusi gli scuroni e la porta nessun tipo di luce poteva penetrare ma vidi una macchia di luce spuntare dal muro.."

Cosa era questa macchia luminosa che emetteva luce? Ci troviamo ancora di fronte ai cosidetti globi luminosi oppure era un entità angelica?

Certo che tutto questo possa accadere la sera di natale ci lascia molto riflettere in quanto un tale evento che possa verificarsi proprio in quella serata sembra fatto apposta...

A mio avviso è una bella cosa perchè si tratta molto probabilmente della visita, in casa del lettore, di una presenza benevola riconducibile ad un angelo custode.

-Shindai-

Rumori in soffitta...

Non riesco a finire un post che il tema sembra essere solo quello e sempre quello... Qualcosa si muove nelle case della gente e non solo in quelle. Qualcosa che ci spia nel buio che ci vede e che vive in parallelo con noi ma che noi non riusciamo a vedere e a capire da dove proviene.

Non riusciamo a toccare con mano cosa sia realmente questo senso di "essere osservati" però ne sentiamo i rumori e per questo ne abbiamo una conferma che esiste, probabilmente.

Michela, una lettrice, ci racconta una sua recente vicenda che sta vivendo in questo periodo della sua vita da quando si è traferita nella sua nuova casa:

"...ciao sono mikela volevo raccontare una storia che mi è successa da poco io vivo a castrocaro un bel paesello io non sono una tipa paurosa anzi io per rilassarmi di sera guardo i film di genere horror; ma da qualche tempo in casa mia (io vivo sola) mi sento osservata continuamente e al piano superiore molto spesso si sentono passi e rumori strani di solito controllo (in caso non siano ladri) ma ogni volta il piano è completamente deserto..."

Passi? Attenzione perchè se stavate pensando ai topi di passi non se ne parla proprio perchè ho i topi hanno imparato a mettersi le scarpe oppure la vedo difficile che da una soffitta di proprietà si possano udire dei passi nel piano superiore!

Consiglio a michela di posizionare con cura una telecamera per vedere cosa accade la notte o di lasciare un registratore per verificare la presenza o meno di qualche presenza in casa sua.

-Shindai-

Fantasmi in un hotel

Ancora loro, almeno credo, presenze e oscure figure che non trovano pace continuano ad arrivarmi e-mail ovunque di persone che, come me, vivono o raccontano le proprie esperienze paranormali legate a fatti inspiegabili le quali sembrano convergere verso un unico punto chiamato fantasmi.
Questa è la storia di Francesco che ci scrive via email raccontandoci una vicenda accaduta in un albergo del paese in cui vive:

"... Ho deciso di scrivere la mia storia perchè il paese in cui vivo ha alcune strutture (infestate) ora vi racconto: mia mamma aveva un amica che lavorava in un hotel piccolino e di solito ci portava i suoi figli uno dei quali parlava da solo in mezzo ai corridoi credendo che ci fosse un bimbo vicino e nei tempi dopo ci fu una pallina che vagava da sola per l'hotel e la stanza giochi ogni tanto si animava da sola (telecamere e persone fanno da testimoni a questi eventi). Ora l'attività è chiusa e la struttura inutilizzata da diversi anni. Io come credo molti di voi vorrebbero risposte su questi eventi la realta è quella che avete visto non avete bisogno di risposte a eventi paranormali esistono e basta io tuttora dopo aver visto coi miei occhi un fantasma (anche se non ne sono certo) non credo all'esistenza di dio io credo che tutto sia dovuto a degli esperimenti che potrebbero essero umani o extraterrestri..."

Ringraziamo Francesco per il suo prezioso intervento e per la sua opinione in merito anche se a mio avviso ricondurrei tutto ad un evento paranormale legato ai fantasmi in quanto da come dici sono stati anche filmati e documentati attraverso riprese (ricordiamo il significato di EVP).

Polergesit?


Chi può dirlo....

-Shindai-

venerdì 24 luglio 2009

L'urlo di Cthulhu

Oltre ad essere il titolo di una serie fantastica, basata sulle storie dell'autore Lovecraft, l'urlo di Cthulhu potrebbe rappresentare un'antica profezia criptata nel libro nero dei morti o Necronomicon.

La leggenda dice che "...quando le stelle e i pianeti saranno allineati allora Cthulhu uscirà dal suo esilio nell'abisso per divorare l'umanità..."

Facciamo un passo indietro....

Al Azaif disse che il Necronomicon era stato scritto da lui e che il testo e i mondi sotterranei che aveva visitato lo avevano portato alla follia. Poi lo stesso necromante venne ucciso in circostanze misteriose da un orribile bestia invisibile in pieno giorno che praticamamente lo fece a pezzi su una piazza davanti a molte persone che rimasero basite di fronte a tale evento.

Se è vero che queste creature esistono e che popolano un mondo sotterraneo, descritto da Al Azaif come un mondo demoniaco, allora anche Cthulhu è realtà e realmente è imprigionato nell'abisso di cui parla il Necronomicon.

Siamo solo nel campo delle ipotesi però in quanto non sappiamo e non possiamo far fede a tali affermazioni se ancora non possiamo dire con certezza se il Necronomicon sia una realtà o una pura invenzione commerciale dello stesso Lovecraft.

Ma se tutto questo è vero quando le stelle e i pianeti raggiungeranno questo misterioso allineamento astrale?

Vi dice nulla il 21 dicembre 2012?

Facciamo 2+2 e se tutto questo è vero non dovremmo fare i conti solo con gli stravolgimento climatico che avverrà a causa del cambiamento dei poli terrestri....

Pensate ad un essere assetato di vendetta verso l'uomo, Cthulhu per l'appunto, se questa "favoletta" narrata nel Necronomicon avesse un senso allora iniziamo a cercare un rifugio perchè quell'essere verrà a cercarci prima o poi....

Niente allarmismo però.... Per ora sono solo supposizioni su di un testo che deve ancora godere di un approvazione di autenticità.

-Shindai-

mercoledì 22 luglio 2009

Sortilegio d'amore

Andiamo ora a toccare l'argomento delle stregonerie legate alle cosidette pozioni d'amore o sortilegi d'amore.
Un nostro lettore, che ringrazio per l'email che mi ha inviato, ci descrive una esperienza vissuta dalla sua famiglia su come, attraverso il potere di una vecchia signora, una ragazza possa aver trovato il compagno della sua vita:

"...non ho mai avuto esperienze personali, ma posso comunque raccontare un episodio particolare che mia madre mi ha raccontato in una di queste sere d'estate.
La cognata di mio zio era disperata perchè non riusciva a trovare una casa in affitto, con lei c'era sua figlia e il marito. I tre erano costretti a stare in albergo. Fu così che mio zio ne parlo con mia madre, nella speranza che guardandosi in giro si trovasse un appartamento. Dopo pochi giorni mia madre trovò una casa in affitto poco più avanti da noi, visto che un vicino era propenso a farci un favore. Così questa signora ringrazio di cuore mia madre (dato che erano davvero disperati) e si sistemarono rapidamente nel nuovo appartamento, dove strinsero subito buoni rapporti con tutto il vicinato. Accadde che un giorno la figlia di questa signora confidò a mia madre di essere piuttosto avvilita perchè le cose dal punto di vista amoroso non gli andavano mai bene. Così mia madre le disse di venire con lei da una vicina che sapeva fare le carte (chiaramente senza compenso). Questa vicina (di cui non farò il nome, ormai è morta ma era davvero una vecchietta speciale) le fece le carte e le disse:"a casa tua c'è una pianta che fa un fiore rosso e che ti è stata regalata, portala subito da me". La ragazza guardo stupita perchè effettivamente una sua cugina le aveva regalato la pianta di cui si parlava.
Mia madre e la ragazza andarono assieme e presero questa pianta e la portarono alla vecchietta, questa la mise sul tavolo, tolse il vaso e districo il terriccio, ne uscì un piccolo cuore di un qualche animale. Lo mise da parte in un giornale e disse alla ragazza di ripiantarla e di metterla al suo posto, ben in vista.
La ragazza pochi mesi dopo si fidanzò, si sposò in un anno e adesso ha anche un figlio..."

Una sorta di sortilegio d'amore sembrerebbe che la vecchia sia stata un vero e proprio "catalizzatore" che abbia permesso alla donna di trovare marito.

Una strana coincidenza oppure siamo di fronte ad un episodio stile pozione d'amore?

-Shindai-

Sognare Dio

E' possibile riuscire ad arrivare ad uno stato tale, nel sonno, che possa portare una persona a sognare Dio?

In pratica si perchè è quanto è successo ad un lettore di Soul One che ha pubblicato nel forum questo suo splendido ed interessantissimo sogno mistico:

"...Vi racconto il sogno che mi ha sconvolto la vita...
Mi trovavo in un villaggio del Vietnam,con capanne di paglia e ovviamente il santone del villaggio con la sua abitazione situata in cima ad un piccolo altopiano.
Un abitante del villaggio si avvicina a me dicendomi che il santone mi aveva mandato a chiamare urgentemente...mi recai da lui, salendo i gradini che portavano all'uscio della sua capanna. Arrivato sulla porta mi inginocchiai, vedevo i suoi piedi che portavano dei sandali di cuoio, ma non alzai mai lo sguardo per guardarlo in viso. Mi ordinò di andare a cercare una tavola di pietra sacra, che si trovava nel villaggio vicino, e di portargliela.
Mi incamminai immediatamente, e quando arrivai nel villaggio accanto, notai che tutti erano in festa, con delle enormi statue di Buddha....man mano che mi inoltravo nel villaggio, notavo che le statue erano sempre più piccole, ed assumevano caratteri di scherno verso Buddha ed il Buddhismo in generale. La cosa mi infastidì parecchio, in quanto sono Buddhista non praticante, però continuai a camminare, quando mi cadde l'occhio sulla tavola di pietra che stavo cercando....
La raccolsi da terra e tornai al villaggio...mentre salivo i gradini che portavano alla capanna del santone, la tavoletta di pietra si aprì tra le mie mani, e vidi raffigurato chiaramente il volto di Gesù Cristo. In quel preciso istante sentii una voce forte e decisa che iniziò a benedirmi in latino dicendo " IN NOMINE PATRI ET FILII ET SPIRITUS SANCTI "
Ripeteva queste parole in maniera sempre piu forte e decisa, ed io iniziai a piangere mentre continuavo a salire i gradini...piangevo sempre più forte,e le forze cominciavano a venire meno, sempre meno....
Quando arrivai all'uscio della capanna, ero in ginocchio, con la testa praticamente poggiata a terra, privo di forze mentre piangevo come un disperato...
In quel momento rividi i piedi del santone, sempre con quei sandali di cuoio ai piedi.....e mi svegliai...."

In questo sogno in realtà troviamo un incontro più che con Dio con il figlio, Gesù Cristo, in una immagine di se praticamente divina.
Il fatto di piangere è legato alla potenza di Gesù che trasmette all'uomo una forte emozione spirituale facendolo precipitare in uno stato di abbattimento del corpo con consequenziale soddisfazione dell'anima.
Ringrazio l'utente che si firma con il nome di Spacetraveler che ha reso pubblica questa sua esperienza condividendola con noi nel nostro forum che trovate nel sito di Soul One.

-Shindai-

Gli stati modificati della coscienza

Andiamo ora ad analizzare un'altro libro molto interessante che ha colpito la mia attenzione in un mix di argomenti tra scienza e mistero che prende il titolo di "Gli stati modificati della coscienza" del quale vi riporto una breve descrizione del retro del libro:

"La caratteristica più notevole e attuale di Marco Margnelli, neurofisiologo di fama internazionale è stata la sua curiosità scientifica per questioni inusuali e avvincenti, coniugata a un grande rigore metodologico.
Margnelli ha rappresentato una strana sintesi di scienza e mistero. Ha affrontato con coraggio alcune questioni delicate come l’estasi, le stimmate, le guarigioni improvvise, le esperienze di premorte, con un atteggiamento di fondo che si potrebbe riassumere con l’espressione “empatia critica”: benevolenza verso le persone coinvolte nelle esperienze spirituali limite, senza rinunciare al rigore, in una ricerca che chiarifica questo abisso di luce e mistero che siamo noi.

Padre Emidio Alessandrini ha conseguito il dottorato in Teologia con un lavoro sui fenomeni straordinari e magico-superstiziosi. Esperto di tematiche riguardanti psicopatologia e uso dell’esorcismo, ha collaborato con Marco Margnelli in indagini su taluni soggetti connessi a fenomenologie mistiche controverse."

Un'altra importate e preziosa fonte da leggere, un'altro "Must" per colmare le esperienze paranormali viste sotto un punto di vista critico e allo stesso tempo scientifico ad un prezzo veramente irrisorio pensate solo 14,00€ per un'altro gioiello della casa Editrice "Di Renzo" acquistabile dal seguente link sotto la categoria del sito "I dialoghi":

Gli stati modificati della coscienza

Niente pubblicità soltanto un consiglio per i testi migliori come quello che potete vedere nel menù laterale inerente il famoso tema della sindrome degli antenati del quale rinnovo l'invito alla lettura.

-Shindai-

Per caso mi sa dire che ore sono?

L'altro giorno sentivo mio zio raccontarla per l'ennesima volta e ancora oggi mi vengono i brividi al pensiero di quello strano evento che è capitato ad un suo amico tanti anni fa.

Siamo a Roma sud a Via Lemonia vicino all'acquedotto felice in un parco denominato San Policarpo in una zona dove la sera la gente del posto esce, soprattutto se estate, per prendere un gelato e passeggiare lungo la via.
Una sera d'estate di tanti anni fa questo amico di mio zio esce da casa di amici e si avvia da solo lungo la via che lo avrebbe portato a casa sua.

Gira l'angolo e si immette su Via Lemonia e da qui iniziano le stranezze...


Tutte le finestre dei fabbricati limitrofi sembrano essere inanimate poi non si sente un rumore, in una zona dove il traffico c'è e anche tanto, non passa una macchina e nessuno parla!
Sembra che la città sia vuota come se tutte le persone fossero andate via poi ad un tratto in lontanza una figura cammina verso di lui con andamento lento ed elegante.

A pochi metri si mette a fuoco lo sguardo e si nota con meraviglia come questa persona sia un'uomo vestito con bellissimi abiti inusuali del 1600.

Le scarpe nere con fibia, il mantello e i pantaloni di quell'epoca, i baffi e ogni altro vestito sembra ricondurre a quel tempo.

Poi con aria nobile guarda l'amico di mio zio e dice:

"... Mi scusi illustre signore saprebbe dirmi che ore sono?..."

L'amico di mio zio gli dice l'ora e l'uomo lo ringrazia e procede facendo solo due passi...

A questo punto il ragazzo si gira e nota con meraviglia che quello strano signore è scomparso nel nulla allora inizia a cercare ovunque per capire come, una persona del genere, potesse essere sparito nel nulla senza fare rumore in un luogo dove nascondigli in quel momento non erano presenti!

Ed ecco la seconda stranezza i rumori riprendono improvvisamente e le auto iniziano ad arrivare lungo la via come se tutto fosse tornato alla normalità.
Ho passato una vita a chiedermi che cosa quel ragazzo potesse aver visto quella sera e ancora oggi non riesco a capire bene cosa sia realmente successo. Fantasmi sono sempre loro è l'unica spigazione plausibile....

-Shindai-

martedì 21 luglio 2009

Luci che si accendono da sole

Affrontiamo ora un tema che ho avuto l'onore di vivere direttamente sulla mia pelle e in più alcuni lettori del blog mi riportano la stessa cosa che è accaduta anche a loro ovvero il fenomeno delle luci che si accendono da sole.

In casa dai miei ci sono delle lampadine sui comodini della camera da letto che la notte si illuminano improvvisamente senza che nessuno le tocchi e le accenda...

Strano no?

Per non parlare di come si possa essere attivato il lettore dvd che per essere acceso si deve spingere un pulsante a "molla".

Ma questo è un'altro discorso...

Una lettrice dice:"...le manifestazioni continuano..ma ora che ci peso ci sono sempre state..nel senso che le luci hanno sempre lampeggiato..ultimamente sempre di più..con black out veri e propri..ma pensavo fosse un problema elettrico all'inizio..il problema è che le lampadine sono ok...ora dobbiamo capire se è un altro problema di cavi o chissà cosa..succede sempre alla stessa ora..verso l'una di notte..."

l'una di notte? strano perchè verso quell'ora succede anche a me....

Perchè la maggior parte di questi fenomeni succede in piena notte?

Anche nei racconti leggendari metropolitani questi eventi, non si sà perchè, succedono quasi sempre prevalentemente vero quell'ora...

Che vi piaccia o no qualcuno ci fa i dispetti e non possiamo fare nulla al momento per evitare che questi fenomeni possano arrestarsi in qualche modo. Se ne sentite la necessità provate con un ensorcista o qualche rituale Cristiano sperando che la casa possa essere debellata da questo problema in qualche modo...

-Shindai-

lunedì 20 luglio 2009

La mappa dei vampiri Europei

Torniamo ora sul tema vampirismo perchè oggi sono a proporvi una probabile mappa vampirica che ci spiega come, attraverso un probabile virus di cui abbiamo già parlato nei precedenti post, il vampirismo possa essere stato veicolato in Europa e poi successivamente negli USA.

La mappa qui al centro rappresenta una mia ricostruzione dei fatti a livello Europeo sul diffondersi del fantomatico virus del vampirismo, cosa che se fosse vera, spiegherebbe i molti avvistamenti storici di questi leggendari esseri.

Tutto secondo la mia teoria sarebbe nato nei paesi dell'est anche se in realtà tale affermazione potrebbe essere inesatta in quanto il vampiro sembra che sia esistito anche in epoche ben più antiche.

Per convenzione però partiamo dalla Romania e dai paesi limitrofi e vediamo come dall'est Europeo possa essersi sviluppato il virus del vampirismo nel tempo naturalmente vi conosiglio di fare click sulla figura della mappa che vedete in alto nell'angolo di sinitra di questo post per ingrandirla a tutta pagina.

Dai racconti, dai documenti e dalle notizie pervenute dai secoli passati tutto sembra indicare la via di un virus che sembrerebbe avere delle sintomatologie concordi per tutti i paesi che ne hanno rilevato traccia ovvero:

  • Morte apparente e successivo risveglio in bara
  • Conservazione e non putrefazione degli elementi organici
  • Sanguinamento dai principali orifizi facciali.
  • Aggressività nei soggetti nella fase post mortem e di risveglio
  • Sete di sangue
  • Nascondersi in luoghi freschi e tetri perchè si diventa fotosensibili alla luce
Una serie spaventosa di casi in Europa e nel mondo si sono manifestati nei secoli probabilmente, come dice la mia teoria attenzione, a causa di un virus variante della rabbia non facilmente trasmissibile all'uomo perchè anaerobico e infettivo al contatto un pò come avviene per l'Aids.

Se ciò fosse vero allora si spiegherebbero le riesumazioni di persone mantenute in uno stato come se fossero vive.

Naturalmente siamo nel campo delle mie teorie ed ipotesi e non in una risposta precisa e sicura pertanto fatevi anche voi una vostra idea in merito su cosa sia il vampirismo e sul perchè qualcuno nella storia dell'umanità abbia avvistato i vampiri sul proprio cammino.

-Shindai-

Una violenta fattura

"Ho paura... la notte non dormo più e vedo cose che normalmente non dovrei vedere"

Così inizia oggi una email della storia di Cristina che vi riporto e che vorrei analizzare insieme a voi per meglio comprendere cosa le sia realmente accaduto in questi giorni:

1) Cristina dice:"Primo giorno.. un giorno ho iniziato a vomitare improvvisamente sangue quindi preoccupata sono andata in ospedale facendo tutti i controlli del caso, ma nulla, stavo talmente bene secondo i medici che era assurdo pensare che un tale sintomo si fosse manifestato in me..."

2) Cristina dice:"Secondo giorno....sento battere fuori dalla finestra e gracchiare dei corvi la notte, poi mi affaccio ma fuori non c'è praticamente niente. Il vomito ha cessato finalmente perchè la sera prima si era nuovamente proposto e ciò mi spaventava a morte. Avevo lasciato aperta la finestra e quando sono tornata la stanza era piena di corvi! Ho gridato e sono volati fuori dalla finestra fortunatamente!..."

3) Cristina dice:" Terzo giorno... Inizio a sentire delle voci che mi chiamano per nome poi sento come una cantilena in una lingua che non riesco a comprendere e che in se ha qualcosa di satanico... Sento freddo e molte volte nella stanza mi sembra che la temperatura scenda sotto lo "0" perciò sono costretta a cambiare continuamente l'ambiente in cui mi trovo.."

4) Cristina dice:" Quarto giorno... Ho sempre più paura e le voci mi assillano! Ho chiamato una specie di maga e oggi dice che mi vuole togliere una potente fattura che mi hanno fatto. Alle 17,00 si presenta in casa mia ed inizia il rituale durante il quale accende delle candele e brucia una sostanza che credo sia incenso. Poi recita qualcosa e ad un tratto vedo e mi accorgo solo io con la coda dell'occhio che in uno specchio c'è qualcosa che si muove. Mi specchio e vedo una figura demoniaca vicino a me quindi emetto un urlo poi la maga iniza a pregare più forte e lancia sale ovunque. Si infrange un vetro e io sento il cuore che mi sta per esplodere e a questo punto sono svenuta e non ricordo più nulla! Al mio risveglio la maga aveva delle chiare ferite sul braccio come se un artiglio l'avesse sfiorata e mi ha rassicurato dicendomi che ora tutto il male era stato tolto perchè ero stata vittima di una orribile fattura!"

Rileggendo l'email ancora mi vengono i brividi per questa storia così forte che Cristina ci racconta con tanta paura tra le righe.

Incredibile questa manifestazione che rappresenta in se stessa una potente fattura probabilmente eseguita da qualche strega ai danni di Cristina.

La presenza demoniaca, i corvi e le voci tutto sembra ricondurre all'opera di satana in quanto queste presenze sono chiari segni del male.

-Shindai-

Gnomi e fate

Leggende e storie a non finire su cosa siano gli gnomi e le fate da anni ne sento parlare sui libri, nei cartoni animati, sul web e perfino in televisione dove una volta ho perfino visto ad una trasmissione un tipo che asserisce di essere in contatto con il popolo degli gnomi!

Allora guardi sul web e trovi una montagna di foto proprio come quella che state vedendo in questo post sulle quali però sinceramente sono molto scettico. Tante di queste foto infatti mi danno di falso certo il fatto che una simile razza fatta di gnomi e fate possa esistere direi che non è proprio da scartare come idea.

La natura in fondo è strana e potrebbe capitare che un giorno mentre si è in un bosco gnomi e fate, se mai esistano veramente, possano essere avvistati realmente.
Sinceramente non è uno di quegli argomenti che mi fanno impazzire però se gli gnomi e le fate fossero reali mi piacerebbe scoprire dove vivono, che cosa fanno, dove si trovano i loro regni e che tipo di cultura è presente nelle loro popolazioni.

Immaginate un regno degli gnomi e uno delle fate con le loro regole, i loro ideali e le loro usanze rappresenterebbero una vita nella vita o un mondo nel mondo!

Lasciamo viaggiare le fantasia perchè forse il sogno è rimasto una delle poche cose belle di questo mondo...

-Shindai-

venerdì 17 luglio 2009

Il fantasma di Michael Jackson

Muore una persona e subito scatta la notizia.. passano alcuni giorni e la notizia diventa una notiziona soprattutto se si parla di una presenza spiritica, ma non una qualsiasi bensì il fantasma di Michael Jackson.

Sembrerebbe che il fantasma della star del pop americana, morta alcuni giorni fa a causa di un malessere, si aggirerebbe nel suo ranch a Neverland!

Immaginate riprese ovunque della CNN sul web, televisione e sui maggiori canali media mondiali del fantasma di Michael Jackson che si aggira tranquillamente per il suo ranch vagando come un anima in cerca di chissà cosa.

Una trovata pubblicitaria? Forse no probabilmente dalle foto scattate dalla CNN il fantasma di Michael Jackson sembrerebbe essere una cosa seria...

Fatevi un giretto per il web perchè la tempesta di foto sul fantasma del grande cantante Michael Jackson ha ormai invaso il nostro caro internet.

-Shindai-

La sindrome degli antenati di Anne Ancelin Schutzenberger

Oggi vi porto a scoprire un libro interessantissimo che ho letto in questi giorni su un tema che abbiamo già affrontto e che vorrei riportare alla luce ovvero la sindrome degli antenati.
Distribuito da una seria casa editoriale fondata nel 1985 a Roma denominata "Di Renzo Editore" il libro "La sindrome degli antenati" di Anne Ancelin Schutzenberger, terapista ed analista con oltre quarantanni di esperienza, spiega e fornisce con esempi clinici e con una tecnica di psicoterapia come il manifestarsi di alcuni episodi possano riproporsi allo stesso modo nelle generazioni successive.

Per tutti noi appassionati del paranormale la lettura di questo libro diventa un "Must" per un approfondimento del tema della sindrome degli antenati.
Non leggerlo è come non colmare una serie di perchè tali eventi possano manifestarsi ancora a distanza di anni, cosa che nel libro viene spiegata e meglio descritta dalla Dott.sa Anne Ancelin Schutzenberger.

Io l'ho comprato direttamente sul sito dell'editore attreverso il seguente link:

Di Renzo Editore - La sindrome degli antenati

-Shindai-

giovedì 16 luglio 2009

Clonare Gesù Cristo?!

Giri per il web e capisci quanto il mondo sia veramente strano soprattutto se ti trovi a leggere una notizia per la quale una presunta setta Cristiana Americana stia cercando in tutti i modi di reperire del sangue dalle reliquie del Messia per clonarlo!

Avete capito proprio bene stanno cercando di clonare Gesù Cristo, cosa che definirei del tutto folle a mio avviso, infatti sembrerebbe che in un futuro prossimo questa setta stia tentando in ogni modo di reperire il sangue del salvatore estraendolo con cura da reliquie religiose del calibro della Sacra Sindone.

Di Gesù Cristo secondo me ne è apparso solo uno e il pensiero di riuscire a clonarlo mi sembra una totale assurdità anche perchè non è detto che il Cristo che verrebbe fuori possa essere lo stesso dell'originale.

Ma poi pensate alla blasfemia di un tale gesto!

A mio avviso non ammetto nemmeno la semplice clonazione umana figuriamoci l'idea di clonare Gesù Cristo per vederlo risorgere tra gli uomini!

L'uomo dovrebbe capire che Dio è l'unico creatore universale e che spetta a lui decidere se reincarnasi uomo oppure no.

-Shindai-

mercoledì 15 luglio 2009

Tra santanismo, magia e fantasmi

Ringrazio in anticipo Simone, un lettore del Blog, che oggi mi scrive una sua interessante esperienza fatta di una storia ambientata in un paese frazione della città l'Aquila.

"...Io abito in un paese frazione di L'Aquila dove ci sono parecchi luoghi strani tipo un convento abbandonato semidistrutto (il terremoto ha infierito ma ha retto bene per essere del 1100) e sulla collina di fronte una casa costruita da un eremita famosa perchè la notte ci vanno i satanici. Un giorno io passando per la strada che porta a quella casa sono sceso verso la discesa e c'è un bosco dove ho trovato un cane morto vicino una pentola, bambole e bambolotti bruciati e scope. Poco prima c'è una casa con vicino delle baracche dove c'è una vecchia vestita di nero che non parla mai e a volte si sentono le voci di 2 donne e dei bambini provenienti da li che dicono parole in una lingua sconosciuta e le ripetono tante volte tutti in coro, a tratti contano fino a 4 in dialetto e poi ricominciano non sono stranieri. Alcune di queste parole che dicono più spesso sono (più o meno) così: Diiiicculi Diiiiiicculi, adideròò adideròò, uosììì uosììì. ueo ueo ueo.
Che riti potrebbero essere?
Ah, se può essere utile nei campi lì sotto a volte vedo 2 individui (uno sicuro femmina) con indosso vestiti normali ma sempre con dei cappucci bianchi che pare mi vangano incontro ma quando si avvicinano abbastanza non li vedo più...."

Io direi che il posto è veramente insolito e sicuramente non sicuro viste le presenze che si aggirano in quei luoghi così sinistri. Per quello che riguarda le parole che dici forse le hai scritte a modo tuo ma potrebbe essere il linguaggio dei demoni o forse una sorta di filastrocca per infliggere delle fatture. I bambolotti e le bambole (anche il cane morto) sono chiari segni di alcuni sabba che vengono svolti in zona pertanto ti consiglio di starne alla larga il più possibile. Per i due strani individui di cui parli potrebbe trattarsi di fantasmi ma non ne sono sicuro solo che non ho ben capito che intendi per non li vedo più...

Certo il luogo deve essere veramente strano e ricco di una serie di elementi mistici anche se l'abruzzo è una terra in cui la stregoneria, soprattutto nei boschi, sembra avere molti adepti almeno da quello che si dice.

-Shindai-

lunedì 13 luglio 2009

Strane attività spiritiche in casa

Vi posto ora una storia raccontata da una nostra lettrice la quale ringrazio vivamente di seguire il mio blog e della quale vorrei riportarvi il testo parziale in modo del tutto anonimo di una sua storia successa in casa mentre lei era assente per un viaggio di piacere:

"...domenica sono andata a croazia e mi è successa una cosa stranissima: questa volta abbiamo lasciato la nostra cagnolina fuori (nn potevamo purtroppo portarla con noi) perché di solito la lasciamo in cucina con la porta che va alle camere chiusa e in quella parte della casa senza allarme. I miei erano fuori e anche il cane, ho chiuso la porta a chiave 2 volte (ne sono sicurissima) che si trova dietro la cucina e sono uscita dalla porta davanti che si può aprire solo dall’ interno (per cui…) lasciando la porta che va alle stanze aperta e ho messo l’ allarme. Tornati di sera è accaduta una cosa stranissima: 1) abbiamo chiamato il cane che nn veniva e ci siamo accorti che era chiuso dentro la cucina (come è possibile se ho chiuso benissimo le due porte e se aperta quella dietro, come che è entrata e dp si è richiusa senza vento? ); 2) la porta di dietro era chiusa ma nn con chiave; 3) l’ allarme nn è suonato e mi sembra impossibile che il cane sia rimasto in cucina e nn sia venuto a cercarci nelle stanze. Nn me lo posso spiegare. so solo che ero molto spaventata e che mio padre nn mi ha creduta come sempre. Nn so proprio, nn sono entrati ladri perché c’era tutto. Chissà..."

Sinceramente mi sembrerebbe un attività magari causata da un Poltergeist che si diverte a farle dei dispetti. Di casi analoghi ne succedono molti soprattutto se la casa si trova o sorge nei pressi di un cimitero nuovo o antico che esso sia.

Certo il cane potrebbe anche essersi chiuso da solo anche se i quadrupedi difficilmente riescono a prendere una maniglia e tirarla come farebbe una persona normale no?

Per il fatto ladri potrebbe essere anche quello, certo che entrare in una casa e non rubare nulla è abbastanza insolito anche questo no?

L'unica sarebbe registrare il tutto magari con una videocamera che possa fare un filmino da rivedere per capire se realmente succede qualcosa nell'abitazione oppure si tratta solamente di una strana ed incredibile coincidenza.

-Shindai-