Translate in your language

giovedì 23 aprile 2009

Halloween e la leggenda di Jack o' Lantern


Halloween la festa dei mostri, delle streghe e perchè no anche del Demonio! Oggi fonte di grande speculazione da parte di pub e discoteche ma anche una sorta di carnevale adottato dagli Americani e dal nord Europa, Halloween cade il 31 ottobre (alla vigilia di ogni santi) in una notte del tutto magica nel periodo delle precessioni astrali. E' una delle notte più mistiche dell'anno per questo prediletta dalle sette sataniche e pagane per celebrare i sabba. Festa da me non condivisa poichè confusa dalle persone come se fosse un carnevale ma che in realtà racchiude in se altri significati non Cristiani e prevalentemente eretici. La storia legata alle zucche e ai festeggiamenti simil carnevaleschi affonda le sue radici nell'irlanda con la leggenda del famoso Jack o' Lantern (in pratica Giacomo il Lanternino). La vicenda narra che quest'uomo offrì da bere al diavolo e che una volta giunti in campagna lo convinse con un'inganno a salire su di un albero.
Poi Jack segnò una croce sul tronco per non far scendere satana e gli disse che per sciogliere il sortilegio voleva un patto con lui attraverso il quale Jack non sarebbe mai andato all'inferno. Il diavolo acconsentì e Jack o' Lantern iniziò a fare orribili cose in vita grazie alle quali, una volta morto, non fu accettato nemmeno in paradiso. Costretto a vagare alla ricerca di un rifugio, appunto ogni notte del 31 di ottobre, Jack o' Lantern prese una zucca ed intagliandone un volto vi mise dentro un lumino vagando da allora per l'eternità.
Per questo gli abitanti iralndesi da allora decidono di lavorare una zucca ed inserivi dentro un lumino al fine di far capire a Jack che nella loro abitazione non vi è dimora per lui.

Vi sono altre versioni della storia con alcuni dettagli omessi o modificati ma in linea di massima la vicenda è quella sopra descritta. Ma Halloween, prima che si chiamasse così, non è veramente nata al momento della leggenda di Jack o'Lantern infatti i celti la festeggiavano già nei tempi remoti radunandosi intorno al focolare per il loro capodanno che segnava la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno.

Mi raccomando attenti a Jack potrebbe essere dalle vostre parti che vaga in cerca di un rifugio!

-Shindai-
Posta un commento