Translate in your language

mercoledì 1 aprile 2009

La casa matusita


Lima capitale del Perù.... In questa città del sud America tra credenze popolari e superstizione in un distretto della città da anni una casa incute terrore agli abitanti della zona. Molti ne parlano ma nessuno di loro osa entrare nella casa che da anni è stata chiusa e mai abitata poichè si dice sia infestata dai fantasmi. Stiamo parlando della cosidetta casa matusita un abitazione (vedi foto) che sorge al primo ed ultimo piano di un fabbricato dove si dice che sia stato teatro di orribili vicende infauste. Ma facciamo un salto indietro.... La casa matusita prende nome dal un ex proprietario il Sig. Matsushida poi storpiato nel dialetto di zona in Sig. Matusita. Questa persona era proprietario dell'intero stabile nel quale al piano terra aveva un negozio. La casa matusita attualmente è di proprietà di una banca locale la quale la lascia chiusa da tempo immemore in quanto anche durante la loro gestione l'immobile aveva tirato qualche brutto scherzetto alla compagnia. Tra di essi il fatto che le finestre inspiegabilmente di notte si aprivano da sole causando disagi al personale della manutenzione pertanto vennero inchiodate con delle tavole. Ma veniamo agli avvenimenti storici che portarono la casa matusita a divenire una delle case più infestate dai fantasmi al mondo: 1) All'epoca dei roghi delle streghe la piazza di fronte alla casa matusita era stata teatro di orribili esecuzioni da parte dell'inquisizione ecclesiastica. Si dice quindi che i spettri delle persone defunte vaghino in quei luoghi. 2)Un ricco proprietario del posto aveva acquistato la casa e ci era andato ad abitare insieme alla propria servitù. L'uomo era arrogante e crudele con il proprio personale il quale lo odiava dal profondo del cuore finchè un giorno decisero di vendicarsi di lui. L'occasione era dietro l'angolo.... L'uomo tenne un banchetto con molti invitati e i domestici decisero di mettere delle droghe nel cibo causando dei risultati devastanti. Gli invitati ebbero una reazione funesta e si massacrarono tra di loro..... 3)Una coppia di sposini nipponici, dopo che la casa matusita era stata chiusa per anni, decisero di acquistare l'immobile e di andare a vivere lì. Il marito era una brava persona dedita al lavoro e un giorno tornato indietro perchè aveva scordato delle carte trovò la moglie al letto con il proprio amante. Preso da un gesto di follia uccise l'amante, la moglie, il figlio piccolo e poi si tolse la vita suicidandosi. 4) Si dice che il fantasma di un monaco avvistato in quelle zone si aggiri anche all'interno della spettrale casa matusita per terrorizzare coloro che la vengono a visitare. Tutti quelli che sono entrati nella casa matusita sono scappati a gambe levate urlando dalla paura e dallo sgomento a causa di probili manifestazioni spettrali. Testimoni oculari dichiarano di aver visto persone totalmente impaurite sfuggire da quella casa alla velocità della luce! Ma allora davvero i fantasmi vi abitano?

-Shindai-
Posta un commento