Translate in your language

mercoledì 20 maggio 2009

Centralia la vera Silent Hill

Chi di voi non conosce il gioco e film Silent Hill? Una orribile storia di una bambina vittima di una setta religiosa che viene bruciata poichè creduta sacrilega per la confraternita viene poi tratta in salvo dalla madre per poi essere trasportata in ospedale con gravi ustioni su tutto il corpo. Poi il caos più totale ovvero la piccola, piena d'odio, stringe un patto con il diavolo che immediatamente fa divampare un terribile incendio e costringe la gente di Silent Hill a fuggire dalla città facendola divenire quella che viene definita dagli Americani una Ghost City.

Rhey, un caro lettore del mio post che ringrazio vivamente poichè mi segue di continuo (Rhey se vuoi scrivere anche tu un post tutto tuo fammelo sapere perchè fai degli ottimi interventi), in merito al post di Caronia scrive nei commenti segnalandoci questo posto affascinante:

"...A Centralia in Pennsylvania c'e' una miniera di antracite, ce n'e' un giacimento molto grande a quanto pare.
L'antracite è molto difficile da spegnere, un incendio nel giacimento del sottosuolo ha fatto evacuare l'intera cittadina, perchè il suolo scotta e collassa (180° Fahrenheit). l'incendio nel sottosuolo durerà ancora secoli.
Il famoso posto conosciuto come Silent Hill è in realtà Centralia..."

Centralia denominata la vera Silent Hill è una cittadina fantasma situata, come sopra già descritto da Rhey, nella contea della Columbia (USA), nello stato della Pennsylvania dove sin dalla fine dell'800 esistevano delle miniere di estrazione di antracite ovvero un carbone fossile puro al 95%.

Nel 1962 un pozzo desuedo e vetusto venne utilizzato come discarica innescando un terribile incendio della vena carbonifera provocando un disastro sia per la cittadina che per l'ambiente. L'asfalto in alcuni punti venne totalmente lacerato creando enormi venature dalle quali esalavano terribili nuvole biancastre e ceneri causando una moria di alberi e della vegetazione limitrofa.

Man mano la gente se ne andò da Centralia trasformandola in una terribile e lugubre Silent Hill fantasma attualmente metà per alcuni curiosi passanti. Niente di paranormale in se stesso in quanto si tratta di un fenomeno naturale e spiegabile scientificamente tuttavia credevo fosse interessante farvi capire, grazie al prezioso consiglio di Rhey, lo spunto del film Silent Hill.

-Shindai-

Speciali ringraziamenti a Rhey per la gradita collaborazione nel blog di Soul One
Posta un commento