Translate in your language

giovedì 11 giugno 2009

Accanimento da parte del male

Non so se vi è mai capitato ma vi auguro vivamente di no perchè quello vi sto per descrivere viene definita come una delle cose peggiori che vi possa mai capitare nella vita.

Il cosidetto accanimento per vie malefiche non è quasi mai casaule ed avviene, la maggior parte delle volte, a seguito di un malocchio, di una fattura o di un anatema.
La vittima colpita da accanimento è costretta a subire una serie d'infausti eventi che possono andare a colpire vari lati della vita di una persona quali l'economia, la salute, l'amore ecc.

Ma come possiamo difenderci da questa brutta bestia che potrebbe rappresentare un minaccia per la nostra felicità?

Cerchiamo di partire dalle orgini del male seguendo un percorso chiarificatore per meglio identificare le probabili cause della nostra iella temporanea:
  • Potreste esservi fatti dei nemici allora in questo caso involontariamente l'odio di queste persone nei vostri confronti potrebbe aver generato una specie di sortilegio.
  • Avete degli amici invidiosi della vostra posizione o di ciò che avete nella vita. Considerando che l'invidia è il re di tutti i mali state praticamente "freschi".
  • Qualche demone vi ha preso di mira inutile dare spiegazioni peggio di così non si può...
  • Vi siete messi contro una strega, uno stregone o una persona con poteri paranormali in grado di laciarvi contro il malocchio.
  • Siete vittime di Poltergeist iniziate a pregare perchè mandarli via non sarà facile.
  • Avete risvegliato qualche entità che era meglio lasciar stare...
In tutti i casi siete vittime dell'accanimento pertanto è ora di passare al contrattacco! La cosa migliore è quella di togliere via il malocchio per farlo leggi il post apposito nel blog che sicuramente ti tornerà utile....

Se non dovesse bastare inzia a pregare di più e nei giorni a venire esegui più e più volte la procedura per togliere il maleficio e se nemmeno così hai dei risultati allora ti conviene fare un cerchio in senso orario con del sale e metterti lì dentro con intorno candele benedette e pregare molto.

Questo di sicuro non toglierà l'accanimento ma terrà lontano da te qualsiasi cosa voglia farti del male almeno per il momento pertanto recati da un buon prete esorcista e partecipa a una messa purificatrice anche più volte se necessario.

Andare in pellegrinaggio in luoghi d'importanza religiosa può aiutarti e di molto soprattutto se ti fai benedire di continuo perchè l'acqua santa rappresenta un ottimo aiuto per debellare il male.
Non bestemmiare mai altrimenti sarebbe come darti la zappa sui piedi!

Sperando che la tua iella sia sparita del tutto ti auguro una buona visione del resto del blog...

-Shindai-
Posta un commento