Translate in your language

sabato 19 settembre 2009

L'aurea che ci circonda

A grande richiesta da parte di una lettrice del blog vorrei "rispolverare" oggi una tematica assai importante e particolare ovvero l'aurea che circonda ogni essere.

Come ho già detto l'essere umano è costituito di due cose:

- Il corpo
- L'anima

Non mi divulgherò sul corpo perchè credo che lo conosciamo fin troppo bene ma passando al discorso dell'anima possiamo dire molto in merito. L'anima è pura energia e praticamente siamo noi stessi nel nostro vero aspetto che torneremo ad assumere una volta morti. Essa emana energia e l'aurea non è che un "riverbero" ti tale sprigionamento.

Alcune persone riescono a vedere tale emissione di luce, che fa una sorta di contorno al nostro corpo fisico, mediante delle tecniche di meditazione e profonda concentrazione spirituale.

Lo studioso Kostantin Korotkov dichiaró il 14 ott. del 2003 di aver fotografato l'anima con uno speciale strumento elettronico. Tale affermazione a mio avviso non é del tutto esatta in quanto Korotkov non fotografó l'anima ma bensí l'aurea che essa é in grado di sprigionare.

Il colore di uno spettogramma dell'anima puó farci capire se abbiamo di fronte una brava persona oppure no. Alcune foto che ho visto in documentari alla tv avevano colori contrastanti per esempio nel caso che un soggetto fosse stato una brava persona il risultato fotografico era un alone biancastro mentre nel caso opposto di colore nero.

Si dice che l'anima abbia inoltre un peso di 21 grammi dalla quale affermazione é stato poi girato il noto film.

Molte di queste affermazioni sono ancora oggi oggetto di studio di numerosissimi ricercatori mondiali vista l'affascinante tematica in gioco.

Cosa si nasconde dietro lo sprigionamento d'energia che prende il nome di aurea energetica?

Perchè non tutte le persone hanno la stessa intensità d'aurea?

-Shindai-


Posta un commento