Translate in your language

martedì 4 maggio 2010

Nel buio una serie di mani......

Torniamo ora a raccontare una storia gentilmente raccontata da Lorenzo, un lettore del blog, che a sentirla mi ricorda qualcosa da brivido solo come si riesce a vedere al cinema. Poche righe di descrizione ma tanto significato in questa vicenda fatta di fantasmi? Demoni? oppure di quel qualcosa che ancora non siamo riusciti bene ad indentificare.

Lorenzo dice:"...un giorno ero in casa e ad un tratto è saltata la corrente. Vado a tastoni nel buio cercando di arrivare all'interruttore poi sento qualcosa afferrarmi nel buio ma a casa mia ero solo! Sento ancora toccarmi poi ecco arrivare un'altra mano e io inizio ad urlare per lo spavento poi ancora altre mani e ancora altre e penso che più di una persona siano entrate in casa mia! Poi ad un tratto quelle mani mi lasciano e allora riesco ad accendere la luce e a scoprire che nella mia casa in realtà non c'è nulla! Ho visto ovunque ma ero solo..."

Molto probabilmente si è trattato di fantasmi non cattivi ma che semplicemente volevano cercare di comunicarti qualcosa. Ci sono dei momenti, tipo quello che hai vissuto, nei quali il regno dei morti si avvicina terribilmente al nostro causando questa sorta di fenomeni paranormali di 1 livello. Non temere non sono pericolosi e magari si manifesteranno ancora e ancora...

-Shindai-
Posta un commento